Una meticolosa quanto difficile ricerca storica permette di scoprire come nella nostra città, alla fine dell’Ottocento, fu istituito il ricovero per i bambini abbandonati al posto delle ‘ruote’. E a fondarlo fu un medico abruzzese: il dott.Giovanni d’Andrea.


La ricerca archivistica nell’ambito della ‘Storia della Medicina’ è oltremodo difficoltosa per chi non ha avuto una formazione adeguata per riuscire a saper mettere mani e cervello nella catalogazione degli argomenti e nelle ‘buste’ (i faldoni dove sono raccolti i documenti, ossia le ‘carte’ che ci interessa consultare).

 

Leggi l’articolo. Clicca qui.

Fonte: www.tarantoggi.it