Partite le oltre 150 lettere raccomandate inviate ai proprietari di immobili ricadenti sulle vie interessate dai lavori di completamento della rete idrica e fognaria in località marina di chiatona - Palagiano (come indicato nel manifesto allegato e che sarà affisso in pubblica via).

Il 30.09.2018 avevamo dato notizia della pubblicazione della delibera di giunta n.113 del 28.09.2018 con cui si autorizzavano detti lavori. Oggi siamo pronti a partire! 

Confidiamo nella massima collaborazione da parte dei cittadini interessati. A coordinare gli interventi sono l’Assessore ai lavori pubblici Marco Orsini, il consigliere delegato alle Marine Mino Perniola, il responsabile UTC Arch. Silvia Micunco, che restano a vostra disposizione per ogni tipo di informazione. Nel manifesto allegato le fasi di intervento e completamento delle opere.

Le strade interessate dalle opere sono:

1. Via Fratelli Vivaldi; 2. Via Antonino Da Noli; 3. Via Ca’ da Mosto; 4. Via Doria; 5. Via Vasco de Gama; 6. Via Toscanelli; 7. Via San Cristoforo; 8. Via Massari; 9. Via Jonio.

Le somme per l’intervento erano state già rese disponibili dall’Autorità Idrica Pugliese affidando ad Acquedotto Pugliese (AQP) i lavori; il progetto era già in redazione durante l’attività del commissario Lastella.

L’11 gennaio 2018 - grazie alla stretta collaborazione del nostro Comune con AIP ed AQP - è stato depositato in Regione da AQP il progetto definitivo di “completamento della rete idrica e fognaria”.

Abbiamo lavorato affinché si ottenessero tutti i pareri necessari: il 4 maggio 2018 è arrivato il Parere dell’Autorità di Bacino; Il 3 settembre 2018 è arrivato il parere della Regione Puglia (ispettorato dipartimentale forestale); in ultimo, il 17 settembre 2018 è giunto il parere della provincia di Taranto Servizio di Valutazione Incidenza Ambientale. 

Il 28 settembre 2018 abbiamo approvato in giunta il progetto definitivo. Ora siamo pronti a partire con le opere. Un passo avanti per la nostra Marina di Chiatona e per i residenti - molti dei quali forestieri - che da anni attendevano il completamento della rete idrica e fognaria.