Giovedì 9 luglio 2020, alle ore 18:00 presso la libreria Nomine Rosae bar in via del Mercato 59 a Castellaneta, Damiano Ottomanelli (presidente della Comunità Itinerante L'Incontro di Castellaneta) parlerà del Covid-19 che ha sconvolto il Mondo intero: a noi italiani ha evidenziato il fallimento della Politica, l’eccellenza della Sanità pubblica, un’enorme confusione e creati tanti “Parolieri possessori della verità”. I politici stanno sempre in televisione a gridare “la propria verità”, grazie alla complicità di programmi al loro servizio.

 

In questa situazione drammatica è necessario intervenire: noi ci proviamo a sollecitare chi ha veramente a cuore il bene dell’Italia e degli Italiani.

 

La Comunità Itinerante L'Incontro di Castellaneta organizza una conferenza stampa per sollecitare i cittadini a prendere conoscenza e coscienza della realtà del momento. I politici, insieme agli industriali, associazioni di categoria del Meridione, unitevi e studiate come far crescere il Mezzogiorno d’Italia.

 

Questo momento è unico e irripetibile: la Comunità Europea ha finanziato trentasette miliardi di euro per lo sviluppo della Cultura Meridionale, dal 2021 circa 179 miliardi di Euro per la crescita e l’equità del Mezzogiorno d’Italia.

 

Questo e altro ancora evidenziano l’urgenza di accentrare lo sviluppo a un “Centro Studi Meridionale”, per presentare progetti fattivi, prima che la politica “prepotente” e del malaffare assorbe tutto: sanno come fare il modo per rubare tutto.