Antonella Vignola, Marco Putignano, Alessio Savino e Vittorio Bello, sul podio del Campionato Mondiale di Acconciatura, a Parigi. L’Accademia Acconciatori Misti centro UAAMI di Palagiano, con Cosimo Rocco Marinelli presidente e Gianluca Caputo vicedirettore, arriva a Parigi e, con le sue eccellenze, stravince all’OmchairworldCup, il campionato mondiale di acconciatura, portando agli onori della gloria la città del clementine.

Di qui, la volontà e l’impegno dell’Amministrazione Comunale di organizzare una cerimonia per premiare quelle eccellenze, figlie di questa terra e, soprattutto, orgoglio per Palagiano e l’intera Puglia.

Si è tenuta giovedì sera, nella stanza del sindaco Domiziano Lasigna. Un riconoscimento, dunque, è stato consegnato a coloro che per l’Accademia hanno portato a casa titoli, medaglie e coppe.

Questi i Premiati:

Antonella Vignola, castellanetana d’origine, ma da dieci anni residente a Palagiano. Direttore tecnico Femminile dell’Accademia e socio fondatore della stessa, a Parigi ha vinto il titolo di Campionessa del Mondo nella categoria Senior Ladies Fashion Day Style (Acconciatura da giorno) e Evening Style (Acconciatura da sera). Ha portato a casa ben quattro medaglie d’oro e due d’argento, un quarto e quinto posto più il trofeo Best Color Awards 2018 (miglior colore per la categoria al mondo)

Alessio Savino, di Sammichele di Bari, che si è aggiudicato il titolo di campione del Mondonelle categoria Senior Gents Technical (classico con sfumatura all’italiana e by night), in squadra con il direttore tecnico Maschile della stessa Accademia, Marco Putignano.

Lo stesso Marco Putignano, medaglia d’oro, storico competitor ormai presente da anni nelle più grandi manifestazioni italiane europee e internazionali del settore.

Vittorio Bello, medaglia di bronzo per la combinata Saloon Cut e Acconciatura Sposa.

A loro i complimenti dell’Amministrazione Comunale tutta e del presidente dell’accademia, Cosimo Rocco Marinelli. Oltre al sindaco Domiziano Lasigna, alla cerimonia erano presenti anche gli assessori Rocco Ottomaniello e Patrizia Rollo e il consigliere comunale Salvatore Pulimeno.