Dal punto di vista morfologico, il territorio di Palagiano è pianeggiante ed è limitato ad est dalla Lama di Lenne, che in prossimità della costa diventa il fiume Lenne, e raccoglie le acque provenienti dalla gravina di Palagianello e di Mottola, e ad ovest dal fiume Lato, che raccoglie le acque rinvenenti dalle gravine di Laterza e Castellaneta.

Nel complesso, il paesaggio è reso irregolare dalla presenza di solchi di erosione che tendono ad addolcirsi man mano che ci si avvicina alla costa: le gravine e le lame. Mentre le gravine sono solchi di erosione stretti e profondi, con pareti subverticali assai ripide e con sezione trasversale a “V”, le lame sono incisioni poche profonde, con decorso più o meno irregolare e sezione trasversale a “U”. 

 Fonte: Segreteria Tecnica Forum Civico P.E.G.A.S.U.S.