CITTA’ VUOTE 2020”, mostra della palagianese Caterina Prisciantelli. Materiali semplici come il polistirolo, assemblati con fantasia e originalità, per non dimenticare vuoto del lockdown.