Un altro grave danno ambientale è stato perpetrato in Via Galvani di questo abitato con l’abbattimento di alberi di pino di alto fusto. Nell’evidenziare questo ennesimo scempio ambientale perpetrato in data 4 dicembre u.s. a danno del verde urbano, si chiede alle Autorità in indirizzo, ciascuna per la propria competenza,

  • se ed eventualmente da chi sia stato autorizzato tale abbattimento, tenuto conto che nell’area oggetto dell’intervento sono anche stati affissi dei cartelli di divieto di sosta temporaneo;

  • in caso di mancata autorizzazione, quali provvedimenti sanzionatori siano stati assunti a carico dei trasgressori ai sensi del Regolamento Comunale sul Verde Urbano e della normativa di riferimento;

  • di voler disporre ogni necessario provvedimento perché i responsabili dell’abbattimento siano obbligati all’immediato ristoro del danno ambientale anche in attuazione dell’art. 3 c. 4 del citato Regolamento.

 

Riservandoci ogni ulteriore eventualmente necessaria iniziativa, restiamo in attesa di sollecito riscontro.

 

 

La Presidente

Amalia ANZOLIN